Sostegno finanziario

Il progetto «I diritti del fanciullo a scuola: pomozione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia (CDI) in Svizzera per le/gli allievi e le/i loro docenti» è diretto dall’Istituto internazionale dei diritti del bambino (IDE); ed è in conformità con i principi della CDI e le raccomandazioni alla Svizzera del Comitato ONU per i diritti del bambino del febbraio 2015 (raccomandazione 21.a) e b)). Ha come obiettivo generale di promuovere e mettere in pratica la CDI in ambito scolastico a livello nazionale.

Dal suo inizio nel 2000, il progetto mira a sensibilizzare gli insegnanti e le/gli allieve/i della Svizzera ai diritti del bambino con la diffusione di materiale didattico gratuito. S’iscrive nei differenti piani di studio esistenti contribuendo in particolare alla formazione generale e all’educazione alla cittadinanza iscritte nel: Piano di Studio, Plan d’Etudes Romand (PER) e Lehrplan 21 (LP21).

Le attività sono elaborate in maniera differenziata per ogni ciclo della scuola dell’obbligo e sono adattate alle differenti regioni linguistiche, cioè la Svizzera italiana, romanda e tedesca. La loro elaborazione è frutto della collaborazione tra IDE (esperto in diritti del bambino) ed éducation21 (esperto in scienze pedagogiche).

Ogni anno, le schede trattano di un tema differente (consultare Schede degli scorsi anni):

  • cittadinanza partecipativa (2019)
  • i cambiamenti climatici (2018)
  • la diversità (2017)
  • il bullismo a scuola (2016)
  • il diritto alla libertà d’espressione (2015)
  • il diritto all’istruzione e all’educazione (2014)
  • il diritto di fare delle scelte (2013)
  • e altri ancora

I diritti dell’infanzia in classe

I diritti dell’infanzia sono una materia d’insegnamento che tocca direttamente i bambini. Le pagine di questo sito propongono alle e ai docenti delle informazioni di base e delle risorse didattiche per un’attuazione pratica semplice e interdisciplinare della materia nella loro classe.

I suggerimenti per la giornata dei diritti dell’infanzia (20 novembre) permettono di:

  • introdurre la tematica in qualunque momento
  • preparare delle attività da svolgere durante la giornata del 20 novembre

Sostegno finanziario

Contributo al progetto

Sostegno

Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS)

Loterie romande

Fondazione Villaggio Pestalozzi per bambini

Associazione svizzera degli amici del Dr. Korczak

éducation21

Sindacato degli insegnanti romandi (SER)

Federazione delle associazioni dei genitori degli allievi della Svizzera romanda e del Ticino (FAPERT)