Dalla sua creazione nel 1995, l’IDE sviluppa molteplici partenariati in funzione delle attività di formazione e di sensibilizzazione.

L’Istituto mantiene relazioni con rappresentanti di istanze esecutive, giuridiche ed universitarie nazionali ed internazionali, di agenzie onusiane e diverse ONG.

In Africa occidentale, l'IDE ha riunito dei professionisti dell'infanzia e dei giornalisti amici dei diritti del bambino in una rete (RAFY) che lotta contro il traffico dei bambini.

In Svizzera, l'IDE è stato uno dei membri fondatori della Rete svizzera dei diritti del bambino e dell'Alleanza per i diritti dei bambini migranti (ADEM).

L’IDE ospita la sede dell’Associazione Fonds Veillard-Cybulski che premia lavori innovativi nel campo dell’intervento presso i giovani in difficoltà: il Premio Veillard-Cybulski.

La Fondazione Sarah Oberson, anche lei ospitata dall'IDE, sensibilizza il pubblico svizzero alle tematiche legate ai diritti del bambino ed attua per una miglior risposta alla problematica dei bambini scomparsi.